Calciomercato in tempo reale

Roma. Eccellenza Girone B. Il punto sulla prima di Campionato

SSD POMEZIA
SSD POMEZIA
- 8455 letture

E' partita ufficialmente domenica, la nuova stagione di Eccellenza. Nel Girone B si sono registrate 23 marcature e zero pareggi, come nel Girone A.  Qui puoi vedere la classifica, i risultati con i marcatori e il calendario.

Il primo match in Eccellenza quello andata in scena tra Team Nuova Florida e Cavese 1919, entrambe promosse dalla Promozione. Ad aggiudicarsi il match è stato il Team Nuova Florida, una vera "mina vagante", grazie alla importante campagna acquisti condotta nei mesi scorsi. A siglare il vantaggio di 1 a 0 è stato Andrea Cesareo su calcio di rigore, inutili i tentativi di rimonta da parte della Cavese.

Ottima gara quella disputata dall'Aces Casal Barriera, che però, nonostante tutto, non riesce a bloccare l'avanzata della corazzata Pomezia che è tra le favorite per la conquista del titolo, che si impone per 3 a 1 con le reti di Panella, Scacchetti e Gamboni. Mentre Ciurluini segna il goal della bandiera per l'Aces.

Esordio scoppiettante per il Città di Anagni, che batte l'Almas Roma tra le mura amiche, con due reti nella ripresa. Ad aprire le danze è Coinceicao dell'Almas che segna il goal vantaggio, tutto casalingo. Ma è nella ripresa che la formazione ciociara, da il meglio di sè, pareggiando i conti prima con Carlini e poi portandosi in vantaggio, con Flamini.

Inarrestabile, il Play Eur, ospite dell' Audace Savoia. E' il giovanissimo classe '98 Necci, ad assegnare i tre punti alla formazione di Mister Luzardi, scesa in campo con un'Audace Savoia, che nonostante, le tante occasioni, non è riuscita a recuperare lo svantaggio, accorciato dal rigore del capitano Greco. Tre punti, dunque, per la Play Eur.

La Virtus Nettuno Lido arriva a Colleferro, con l'unico obiettivo di guadagnarsi il bottino intero. Obiettivo raggiunto al 6' del primo tempo grazie a Erik Laghigna prima e blindato al 75' da Ludovico Le Rose. Un'attonito Colleferro, dunque, che nulla ha potuto con la scalpitante Virtus.

Stesso risultato raggiunto dal Serpentara Bellegra Olevano, sul manto erboso del Latina S. Sermoneta. Due le marcature registrate: prima Gioele Denni e Andrea Ventura dopo.

Il Montespaccato cade sul campo del Morolo, che si impone per 2 a 0 sulla formazione ospitata. Ad andare a segno sono stati Bisturi e Pazienza.

Altro debutto eccellente, in categoria è quello dell'Insieme Ausonia che grazie a un goal di Leccese arrivato al 57', si garantisce il vantaggio di 1 a 0 sul Roccasecca T. San Tommaso. Ma è Senzio a rimarcare, il distacco a fine partita (97') siglando il 2 a 0.

Ultimo match, della Prima giornata si è disputato tra il Formia e Arce 1932. Tre le marcature totali del match, dapprima D'Alessandris al 6' del primo tempo, seguito da Jacob al 37', mandano l'Arce tranquillo negli spogliatoi. Al rientro D'Alessandris va di nuovo in rete, chiudendo la partita. Al 44' del secondo tempo, il Formia ottiene il riscatto, grazie a Cenerelli, che chiude la partita sul 3 a 1.

Ivan Barone